Alibaba: il colosso cinese dell’e-commerce che riesce ad impensierire Amazon

Parlando di marketplace online, il primo nome che viene in mente è sicuramente Amazon, ma un’altra azienda direttamente dalla Cina si sta facendo conoscere negli ultimi tempi: Alibaba.

Alibaba è il risultato dell’idea vincente di chi si è visto chiudere in faccia diverse porte e opportunità, infatti il fondatore è stato scartato varie volte da grandi aziende e società come KFC. Ciò non lo ha mai scoraggiato, e grazie ad Alibaba è adesso l’uomo più ricco della Cina: stiamo parlando di Jack Ma.

Fondazione e primi passi

Alibaba è una multinazionale cinese privata con sede a Hangzhou fondata nel dicembre del 1998 da Jack Ma ed altri 18 co-fondatori. Tra il 1999 ed il 2000 raccolse finanziamenti pari a 25 milioni di dollari da vari istituti di credito, fino a raggiungere redditività esattamente tre anni dopo la fondazione. Svolge prettamente attività di e-commerce, o comunque legate al mondo di internet, tra le quali mercato online, piattaforme di pagamento e compravendita, motori di ricerca per lo shopping e servizi per il cloud computing. Agli albori il sito Alibaba.com si occupava di mettere in contatto i produttori cinesi con i distributori stranieri, con una chiara e forte idea di promozione del Made in China. Nel 2003 venne fondata Taobao, la piattaforma di vendita online di Alibaba, nel 2004 venne sviluppato un sistema di pagamento ad hoc chiamato Alipay, che poi si distaccherà da Alibaba divenendo indipendente. Parallelamente ad Alibaba quindi sono nate compagnie e società satellite legate più o meno fortemente ad essa, le quali però hanno contribuito e contribuiscono tuttora al business della società di Jack Ma.

Come guadagna Alibaba

Il business model di Alibaba è diverso dagli altri player come eBay e Amazon, poiché si è concentrato maggiormente sugli scambi tra le imprese. A differenza del solito approccio business-to-consumer, Alibaba si concentra sull’essere una piattaforma per i fornitori per vendere prodotti sfusi a prezzi all’ingrosso alle piccole o medie imprese di tutto il mondo, che poi li rivendono per un profitto nei loro mercati nazionali. Sebbene Alibaba si concentri sul commercio tra imprese, supporta anche altri scambi attraverso i portali web e-commerce, tra cui Taobao, il quale è destinato ai consumatori per il commercio, mentre Tmall è pensato per la classe media cinese ad acquistare prodotti di marca. Ci sono molte altre filiali attraverso le quali Alibaba fa soldi. Il modello business di Alibaba è composto da tre portali Web principali: Alibaba.com, Taobao e Tmall. Tutti servono per collegare vari tipi di acquirenti e venditori. Tuttavia, ci sono altre 6 filiali di Alibaba che includono Aliexpress, 1688, Alimama, Alibaba Cloud, Ant Financial e Cainiao Network. Tutte queste filiali sono così ben integrate da rendere il gruppo Alibaba un grande ecosistema.

Compagnie satellite

Taobao è la parte del business di Alibaba che si occupa di facilitare il commercio fra le piccole imprese e il consumatore e tra consumatore a consumatore, consentendo alle piccole imprese e ai singoli imprenditori di elencare i loro prodotti sul loro sito Web per la vendita, riservata al mercato cinese. Tmall, abbreviazione di Taobao Mall, è semplicemente la piattaforma B2C che integra il mercato C2C di Taobao, offrendo una larga offerta di prodotti di marca: questa è studiata appositamente per la classe media cinese. La differenza principale tra Taobao e Tmall risiede nel fatto che la prima si occupa delle piccole imprese, mentre la seconda si occupa di gestire i rapporti con le grandi aziende. Aliexpress invece è una compagnia satellite che svolge la stessa attività di Taobao, con la differenza che si occupa di gestire le vendite tra i produttori cinesi ed il mercato estero, esportando il Made in China. La forza di Alibaba sta nell’aver creato una serie di attività parallele utili allo sviluppo di quella centrale.

Maurizio Fazzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it Italiano
X