Come i social media management può aiutare nelle vendite il tuo e-commerce

“Il social media management è uno strumento fondamentale per il tuo e commerce”. Questa frase l’avrai sentita ormai decine di volte ed è arrivato il momento di spiegarti davvero il perché.

Come i social media creano valore per il tuo e-commerce:

Il social media management è uno strumento d’azienda e l’e-commerce, essendo un un’azienda facente parte dei neo-servizi, non può farne a meno. I sistemi utili ad innescare logiche di offerta pull sono nati durante la maturazione della grande impresa fordista, quando la domanda era ormai satura ed il cliente si è trasformato da consumatore in consum-attore. Questo inesorabile processo ha portato lentamente il management a trasformare le vendite di prodotti in vendite di esperienze.

Si può notare infatti che i brand vincenti sul mercato oltre a vendere un bene, vendono un’esperienza. Cercano di accerchiare il cliente con stimolazioni sensoriali che accrescono a livello immateriale il valore del prodotto. Nel nostro e-commerce è proprio questo che dobbiamo raggiungere: una forte relazione one to one con il cliente, creando così un’esperienza, sopratutto attraverso i social media.
L’e-commerce è avvantaggiato in questo, essendo un neo-sevizio è interamente digitalizzato e può operare in simbiosi con varie piattaforme.

Come possiamo utilizzare il social media management:

Per prima cosa dobbiamo coinvolgere attraverso dei contenuti, i contenuti creano esperienza e quindi valore.
Possiamo ad esempio pubblicare immagini e video che richiamino al prodotto e alla vision aziendale, sempre però ponendo al centro non il prodotto stesso ma il contenuto. Dobbiamo attirare interazioni con questi ultimi e quindi richiamare ai nostri prodotti.
Bisogna evitare immagini con il mero scopo pubblicitario ed evitare inutile SPAM che peggiora solo l’immagine aziendale.

Una volta costruito un modello concreto e creativo, dobbiamo analizzare tramite gli strumenti forniti dai social network le interazioni degli utenti e sperimentare modelli nuovi per confrontare gli uni agli altri. Così facendo cominceremo a comprendere quali post riescono meglio ad attirare l’attenzione, quali meno, e soprattutto quali riescono meglio ad incanalare il flusso di utenti verso il nostro e-commerce.

Come rendere dei post pubblicitari dei semplici post:

Per incrementare le vendite dobbiamo tenere in considerazione che il consumatore moderno non vuole essere attirato da delle semplici pubblicità. Se ci fate caso è bersagliato da annunci pubblicitari quasi 24 ore su 24 e non è incline a dare attenzione anche ai nostri annunci quando è sui social. Il modo migliore per aggirare questo ostacolo è pubblicare contenuti che possano strappare un sorriso o comunque suscitare delle emozioni. Inoltre dobbiamo tenere in considerazione la forza comunicativa che alcuni personaggi sui social riescono a trasmettere. Affidarsi quindi alla sponsorizzazione da parte di alcuni influencer può essere una scelta vincente.

Come ultima cosa si può tenere in considerazione di stringere partnership con pagine social riguardanti il nostro settore di mercato. Se ad esempio siamo dei rivenditori di ricambi per automobili, stringere partnership con delle pagine inerenti al ondo dei motori non può che aumentare la nostra potenziale platea di clienti.

La forza dei network goods:

C’è un sostanziale aspetto che spesso non viene considerato quando si parla di vendite: le economie di rete. Queste ultime sono delle economia di scala viste dal punto di vista della domanda. In sostanza ci sono determinati beni che, quando raggiungono un certo numero di utenti, accrescono il valore del bene stesso. Ad esempio le compagnie telefoniche cercano di creare una rete di utenti e, più utenti utilizzano un determinato servizio, più quel servizio aumenta di valore. L’incremento di valore si basa sulle aspettative dei clienti: più si aspettano che quel bene sia diffuso più saranno portati ad acquistarlo, anche a prezzi più alti.

Sono proprio le aspettative la cosa sulla quale dobbiamo fare leva con i social network. Più facciamo credere che i nostri prodotti siano diffusi più altri utenti saranno intenzionati ad acquistarli. Seguendo questa teoria diventa fondamentale dare l’idea che il nostro prodotto sia molto popolare e diffuso, magari ripostando i contenuti degli utenti che utilizzano il nostro prodotto.

I modi per accrescere la visibilità, e quindi il valore del nostro e-commerce sono molti e solo la combinazione di essi può portare ad un valido risultato. La guida del social media management sarà quindi la tua carta vincente.

Davide Tonelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.